William Hill Casino
calcio mercato

La tua pubblicità qui!
Contattaci

Giovedì 18 Ottobre 2018
NOTIZIENOTIZIE

23/09/2014 -  Un'estate passata a rincorrere l'acquisto o meglio il riacquisto di Adil Rami, e poi chi gioca nelle prime quattro giornate in difesa, Daniele Bonera.

Il peggior marcatore degli ultimi tre anni in Serie A, perché sino a quattro anni fa faceva la tribuna in rossonero tenuto fuori da persone del calibro di Nesta e Thiago Silva su tutti, "amuleto" Bonera però riesce ad incantare, sarà per il viso angelico, i vari allenatori e pian piano si guadagna la "meritata" fiducia.

Un piccolo dato parla chiaro, in tutti i match disputati negli ultimi tre anni dal Milan, quando gicoa Bonera in marcatura ha più del 60% della colpe nelle reti subite sia da calcio piazzato che da azioni veloci. Per rinfrescare la memoria come dimenticare la caduta da birillo nel dribbling della scorsa stagione di Immobile contro il Torino, e tutte le disattenzioni sui calci da fermo nella fase difensiva. Le ciliegine di queste prime giornate arrivano da quel di Parma, riuscendo a fare sfigurare anche uno come Alex e stasera a Empoli dove su entrambi i gol dei toscani ci mette lo zampino il numero 25 rossonero.

In molti dopo l'espulsione di Parma hanno ringraziato il cielo sapendo di non vederlo poi con la Juventus, e infatti contro i bianconeri la squadra ha subito solo una rete, grazie alla sua assenza.

Ma quello che molti appassionati di calcio si chiedono, ci sono tanti giovani difensori tra primavera e Serie B, che guagnano molto meno del milione e più all'anno che percepisce Bonera e che per qualità e volontà darebbero certamente molto di più, quindi non sarebbe il caso di farci un pensierino.

Pascal Desiato
  • ad un amico
   Seguici su Facebook

La tua Pubblicità Qui!

Tel.
Fax
e-mail : @.it
Responsabile Settore Pubblicità

Cell.

Info