William Hill Casino
calcio mercato

La tua pubblicità qui!
Contattaci

Lunedì 22 Gennaio 2018
NOTIZIENOTIZIE

21/04/2013 - Al Meazza squillo dei nerazzurri che tornano a vincere in casa, nonostante una prestazione tutt’altro che esaltante.
Decide il match Tommaso Rocchi, l’uomo della provvidenza, al secondo gol con la casacca milanese dopo quello realizzato contro l’Atalanta.
Tre punti fondamentali per l’Inter e per Stramaccioni, mentre per il Parma continua il momento no.

Risultato finale Inter Parma 1-0: 82’ Rocchi
Ammoniti: 49’ Pereira, 50’ Valdes, 77’Amauri

Inter (4-4-2): Handanovic 7, Jonathan 7, Ranocchia 5.5, Jesus 6, Pereira 5, Zanetti 6, Kovacic 6.5, Kuzmanovic 6.5, Schelotto 4.5 (77’ Garritano 6), Alvarez 5.5, Rocchi 6.5 (85’ Chivu 6)
All. Stramaccioni 6

Parma (4-3-3): Mirante 6, Gobbi 6.5, Lucarelli 6, Coda 6.5 (73’ Santacroce 6), Benalouane 6.5, Valdes 6.5, Parolo 6.5, Marchionni 5 (87’ Galloppa s.v.), Sansone 6.5, Belfodil 5 (45’ Biabiany 6), Amauri 5.5
All. Donadoni 6

Top Inter

Jonathan: anni di oblio, sfottò e pessime prestazione. Il primo segnale di riscossa l’avevamo ammirato nella gara interna contro gli Spurs. Dopo il match con la Roma, il terzino brasiliano infila un’altra ottima prestazione: perfetto l’assist a Rocchi, per il gol che decide il match, nonostante il calo dopo un buonissimo primo tempo.

Flop Inter

Schelotto: i tifosi si ribellano, i fischi piovono dagli spalti. Incomprensibile come possa giocare in una squadra del calibro dell’Inter. Imbarazzante.

Top Parma

Sansone: desiderava punire l’Inter come all’andata. Non ce l’ha fatta e il merito è solo del portierone sloveno dell’Inter. È lui il migliore degli ospiti.

Flop Parma

Belfodil: dalle stelle alle stalle. A gennaio si parlava di Juventus, ora solo critiche e punti di domanda. Da ritrovare.

Giovanni Morotti
  • ad un amico
   Seguici su Facebook

La tua Pubblicità Qui!

Tel.
Fax
e-mail : @.it
Responsabile Settore Pubblicità

Cell.

Info